Nello scorso articolo di “Tech Tips” il mio collega Mattia vi ha parlato delle console di nuova generazione, spiegando dal suo punto di vista qual è la console più consigliata tra playstation 5 (digital o normale) oppure Xbox Serie X o S. Ma in questo momento particolare è meglio una console di nuova o di vecchia generazione?

Le Versioni Pro

Si decise quindi di non limitarsi a fare le versioni slim come ogni generazione. Bensì di fare pure delle versioni pro. Uscirono sul mercato quindi la Ps4 Pro e la Xbox one X.

I problemi continuavano ad esserci, non essendo una nuova generazione, qualsiasi gioco doveva girare su entrambe le versioni, così dovettero fare delle versioni apposite in 4k e HDR. Il tutto si concluse con gli ultimi giochi usciti come “Watchdogs: Legion” e altri che hanno dei problemi nella console base, ma che girano bene nelle versioni pro.

Inoltre se devo essere sincero la mancanza del lettore 4k Blu-ray nelle versioni standard io la sento…


Prezzo

Ovviamente se ci facciamo questa domanda, la facciamo semplicemente perchè spendere una certa somma di denaro per una “console” non è facile per nessuno, specie in questo periodo storico.

Sappiamo benissimo che con l’uscita di una nuova generazione i prezzi sono altissimi (500€) invece quelli della vecchia abbassano e di non poco (200€).

Quindi la domanda è quale conviene comprare?

Xbox

Dal lato Xbox sappiamo benissimo che ci sono 4 modelli, 2 di questa generazione e due della scorsa. Stiamo parlando ovviamente di Xbox One S, Xbox One X, Xbox Serie X e Xbox Serie S.

Quasi tutte le console in questo periodo di scrittura non si trovano, ma l’articolo prevede di essere utile per almeno un anno. Con ovviamente tutte le previsioni del caso.

Versioni Slim

La Xbox One S è momentaneamente la più sconsigliata seppur la più trovabile, questo perchè pur avendo funzionalità ottime come il blu-ray 4k, devo dire che il prezzo momentaneo di 200€ mi fa pensare che forse è meglio buttarsi sulla nuova generazione con la Xbox Serie S. Con soli 100€ in più infatti si può portare a casa una console di fascia bassa che non solo reggerà tutti i giochi delle vecchie Xbox grazie alla retro compatibilità, ma con il Game Pass di Xbox si può giocare direttamente senza bisogno di acquistare i giochi delle vecchie generazioni. Il bello del game pass che lo puoi attivare anche solo per un mese e sfruttarlo nel periodo dove hai più tempo libero.

Il lato negativo è la potenza, come la scorsa generazione questa Xbox Serie S sembra essere molto poco potente e quindi forse nel futuro si dovrà passare per forza alla Series X.

Certamente 100€ in più non sono indifferenti ma è meglio una console scarsa della nuova generazione che una scarsa della vecchia e poi non vi consiglio di comprarla immediatamente. Questo perchè gli sviluppatori dato il periodo Covid impiegheranno più tempo del normale per creare i giochi. Quindi prima dell’anno prossimo non vedremo tutto questo avanzo. In un anno c’è tutto il tempo di conservarsi 300€ più qualcosa per un gioco o per un abbonamento.

Versioni X

Se invece siete Gamer più esigenti vi consiglio sempre di conservarvi i soldi e prendere la Xbox Serie X. Anche se si tratta di 500€, il mio consiglio è di conservavi almeno 1€ al giorno (come ho fatto io) e prendere la console che risulterà essere la migliore al lungo periodo. Infatti i nuovi giochi usciranno sulla nuova console e quindi visto che almeno fino all’anno prossimo non usciranno chissà quali giochi, inoltre una generazione rimane in vita per almeno 7 anni, direi che c’è tutto il tempo di conservarsi 500€.

Infatti dal mio punto di vista sono riusciti a fare un miracolo, penso non ci sia computer a questo prezzo capace di far girare i giochi così bene specialmente con la tecnologia Ray-tracing.

Playstation

Per la playstation il discorso è più o meno lì. Comprare le console della vecchia generazione è tempo perso, seppur la playstation 4 pro sia la più potente, e la playstation 5 risulti essere meno potente di Xbox Serie X, ma con un SSD più veloce.

Direi che le nuove tecnologie di Sony come il feedback aptico del controller sono molto importati.

Inoltre le console della vecchia generazione sono troppo scarse e c’è da mettere che è un investimento futuro, quindi anche in questo caso consiglio la nuova generazione. Anche perchè la svalutazione del prezzo momentaneamente è troppo poco. La console costa ancora 300€. Invece la Playstation 5 costa 400€ nel modello solo digital (cioè senza alcuna possibilità di inserire il disco fisicamente) e 500€ nel modello con lettore.

Io personalmente consiglio di prendere quella con il lettore, così oltre ad usarla come console per videogiochi (avendo la possibilità di comprarli anche usati risparmiando nel lungo periodo), ma anche di visionare DVD, Blu-Ray e 4k. Sono pur sempre 500€ ma il ragionamento non è tanto diverso dalla Xbox, non si vedranno giochi appositamente per questa console per molto tempo, quindi si può benissimo conservare i soldi per un anno e comprarla il prossimo natale.

Se invece siete giocatori che utilizzano quasi sempre gli stessi giochi come Fifa, Pes, ecc… personalmente vi consiglio di lasciar perdere Playstation e prendere la Xbox Serie S così si potranno risparmiare soldi pagandola di meno e inoltre con l’abbonamento del Gamepass potrete togliervi quello sfizio di altri giochi.

Commenti